Qui e Ora: (in)colpevole ritardo

Ho pubblicato la prima traccia del programma che intendo sottoporre alla discussione in vista del congresso della UISP Regionale: avevo immaginato un percorso diverso e tempi più serrati, ma l’evoluzione dell’emergenza sanitaria, i conseguenti DPCM ed ordinanze hanno rivoluzionato le nostre agende e stravolto le priorità, in particolare per gli operatori del settore sportivo.

Questo è il file in .pdf per chi non avesse familiarità con i documenti condivisi di google drive: per tutti gli altri l’invito è quello di discuterlo, fare domande, suggerire integrazioni, utilizzando i commenti.

Dovendo ulteriormente reinventare il percorso congressuale, immaginandolo pressoché integralmente a distanza, nei prossimi giorni pianificherò i passaggi di illustrazione, spiegazione, discussione, in particolare con i Comitati territoriali e le Strutture di Attività.

Tengo a precisare quanto questo documento sia frutto di idee, pensieri e considerazioni di altri associati, dirigenti, colleghi, amici che ho raccolto e appuntato in riunioni, conversazioni e dialoghi, pubblici o personali avvenuti negli incontri di queste settimane ma anche in tutti questi anni trascorsi nell’associazione.

Sento quindi il dovere di ringraziare qui tutte le persone a cui ho preso in prestito parole, immagini e concetti e/o che mi hanno incoraggiato nella percorso della candidatura.


Pubblicato da Enrico Balestra

Dio è in ogni luogo, ma io ci sono già stato... Almeno due volte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: